Riscaldamento globale, scarsità di risorse o cambiamenti demografici: i megatrend della sostenibilità influenzeranno e modificheranno radicalmente la nostra vita in questo secolo. Negli ultimi anni sono cresciute a livello globale la consapevolezza verso uno sviluppo sostenibile e la necessità di azioni conseguenti.

Nel 2015, le Nazioni Unite (ONU) hanno stabilito 17 obiettivi validi a livello mondiale per uno sviluppo economico, sociale ed ecologico sostenibile, denominati Sustainable Development Goals (SDG). Entro il 2030 tali obiettivi dovranno essere raggiunti a livello globale e da tutti gli Stati membri delle NU, tra cui anche l’Italia. Alle aziende dei singoli paesi spetta quindi una grande responsabilità per quanto concerne l’attuazione degli obiettivi.

La gestione della sostenibilità rappresenta per Alperia un'opportunità per poter dare il proprio importante contributo al raggiungimento di tali obiettivi e per affrontare attivamente le sfide dei prossimi anni. All’interno della propria strategia d’impresa Alperia privilegia i seguenti SDG:

I nostri obiettivi principali

Al fine di conciliare gli obiettivi economici, ecologici e sociali ci siamo prefissati un ambizioso programma di sostenibilità che intendiamo attuare entro 2021. Tra i nostri obiettivi principali figurano l'aumento della soddisfazione dei dipendenti e dei clienti, l'aumento della quota di fatturato derivato dalla vendita di prodotti e servizi sostenibili, il potenziamento della Smart Region in Alto Adige, la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas a effetto serra nonché la creazione di un valore aggiunto di 1,2 miliardi di euro per l'Alto Adige in cinque anni.

Il pogramma di sostenibilità dettagliato si trova nel bilancio di sostenibilità 2017

 

Le nostre aree strategiche di azione per uno sviluppo sostenibile

Per noi la sostenibilità non è una tendenza, ma una responsabilità. Ci sentiamo obbligati ad agire secondo principi di efficienza economica e di responsabilità sociale ed ecologica. Queste linee guida costituiscono anche il fondamento della strategia di sostenibilità del gruppo aziendale. Con riferimento al nostro piano industriale 2017-2021 e all’analisi di materialità eseguita nel 2017 nonché degli interessi dei nostri stakeholder, abbiamo individuato le seguenti cinque aree d’azione strategiche con le rispettive tematiche chiave e definito i valori indicativi per la misurazione dei progressi, fissando obiettivi e misure di comune accordo con la Direzione.