In bici al teleriscaldamento di Bolzano 

Giornata delle porte aperte

 

 

 

 

 

In occasione della manifestazione Bolzanoinbici, domenica 23 settembre Alperia apre le porte del teleriscaldamento di Bolzano per una giornata dedicata tutta alla sostenibilità. Nel corso della giornata sarà possibile visitare la centrale attraverso delle visite guidate organizzate dal nostro personale e scoprire così come un rifiuto può tornare nelle nostre case sotto forma di calore pulito e sicuro. Un evento adatto a tutta la famiglia, dove i piccoli ospiti saranno intrattenuti con giochi divertenti (tiro con l’arco, baseball e go-kart) e ovviamente sostenibili.

Visite guidate

Dalle ore 10.00 alle ore 16.00 apriremo le porte della centrale di teleriscaldamento per tutti i cittadini interessati al tema dell'energia o che semplicemente vogliono scoprire qualcosa di più sulla propria città.  Si potranno effettuare visite guidate dell’impianto adatte anche ai più piccoli. Proprio a loro è dedicata una parte della gioranta con giochi per l’intrattenimento. 


Un appuntamento green

Le manifestazioni going GreenEvent sono pianificate e realizzate con criteri di sostenibilità e attenzione all’ambiente. Particolare importanza assume il rapporto tra uomo e risorse, la tutela ambientale, la valorizzazione di prodotti locali e la responsabilità sociale.

 

Provvedimenti green nell’ambito della giornata delle porte aperte:

  • Stampa degli opuscoli a impatto climatico zero su carta FSC
  • Gestione sostenibile dei rifiuti
  • Nessun uso di lattine
  • Sensibilizzazione dei partner nei confronti del tema green
  • Promozione dell’utilizzo della bicicletta 
  • Indicazioni su come raggiungere l‘evento in modo sostenibile
  • Distribuzione di gadget Alperia solo su richiesta

Vivi l'energia!

Scopri con noi come otteniamo calore pulito e sicuro che protegge il nostro ambiente.

Iscriviti alla visita guidata

Alperia Tower

La tecnologia sposa l'architettura e l'arte

40 metri che delineano un uno skyline di Bolzano. Il nuovo serbatoio di accumulo è stato inaugurato nel 2017 e può immagazzinare circa 5.850 m3 d’acqua che può essere riscaldata fino a 95° C per mezzo del calore di scarto recuperato dal termovalorizzatore di Bolzano, accumulando in tal modo l’energia termica. A serbatoio carico può essere immagazzinata e ceduta alla rete di teleriscaldamento. In questo modo possiamo garantire a tutti i clienti una fornitura di calore sicuro e pulito. 

Per valorizzarla architettonicamente la torre è stata rivestita esternamente con una pannellatura in alluminio retroilluminata. Il progetto porta la firma degli architetti bolzanini Valentina Bonato, Dario Cagol e Helmut Niedermayr, con la collaborazione dell'artista Julia Bornefeld, ed è stato premiato nell'ambito di un concorso di idee organizzato con l'Ordine degli Architetti di Bolzano.

Raggiungici ecologicamente:

 

Bolzano è una città a misura di bicicletta. La centrale di teleriscaldamento di Bolzano Sud è comodamente raggiungibile anche in bicicletta, utilizzando la ciclabile lungo l'argine destro dell’Isarco.