Covid-19: Alperia riafferma la propria responsabilità nei confronti di territorio e cittadini

L'azienda altoatesina di servizi energetici Alperia sta fornendo un contributo attivo al superamento di questa emergenza: è stato infatti deciso di concedere alle imprese altoatesine una moratoria di tre mesi sui pagamenti. Ora Alperia fa un ulteriore passo in avanti per aiutare i clienti privati che hanno perso il lavoro o si trovano in cassa integrazione a causa della crisi.

L’iniziativa andrà a beneficio dei clienti domestici del mercato libero che acquistano energia elettrica da Alperia per la loro prima casa. Concretamente, ciò significa che tutti i clienti Alperia che nel periodo dal 5 marzo al 31 maggio sono rimasti disoccupati o che sono stati messi dal proprio datore di lavoro in cassa integrazione (da comprovarsi mediante adeguata documentazione) riceveranno gratuitamente energia elettrica da Alperia per due mesi. A questo proposito Alperia precisa che può farsi carico esclusivamente della componente energia e la commissione dovuta per la vendita e il servizio, in quanto la società di vendita Alperia Smart Services non ha alcuna influenza sulle ulteriori voci che compaiono in bolletta, essendo esse determinate dallo Stato e dall'Autorità di Regolazione per Energia elettrica e Gas. L’iniziativa inoltre non è valida per clienti del mercato tutelato in quanto anche in questo caso il prezzo viene definito direttamente dall’autorità a livello nazionale.

“Con questa decisione”, dichiarano la Presidente del Consiglio di Gestione Flora Kröss e il Presidente del Consiglio di Sorveglianza Mauro Marchi, “aiutiamo quei clienti privati che attualmente necessitano maggiormente di sostegno, cioè coloro che si sono improvvisamente ritrovati disoccupati o che devono andare in cassa integrazione a causa della difficile situazione economica attuale”.

Il Direttore Generale Johann Wohlfarter commenta così l’iniziativa: “Le misure di sostegno messe in campo da Alperia sono uniche sul territorio nazionale; nessun’altra azienda energetica ha finora adottato misure di sostegno al proprio territorio di così ampia portata”. Wohlfarter precisa a questo proposito che l'iniziativa pensata per le imprese ammonta da sola ad un sostegno di liquidità nella misura di 50-70 milioni di euro. A ciò si aggiungono ora le misure a sostegno dei clienti privati.
Nei prossimi giorni Alperia fornirà informazioni dettagliate sulle modalità dell’iniziativa attraverso diversi canali (internet, inserzioni pubblicitarie, ecc.).