Vivi l'energia!

Visite guidate nei nostri impianti, tour ed eventi.
Scopri con noi l’energia!

Siamo uno dei maggiori produttori di energia da fonte rinnovabile in Italia e utilizziamo le risorse energetiche dell'Alto Adige per produrre energia pulita nel rispetto del nostro territorio. Per darti la possibilità di scoprire l'affascinante mondo dell'energia, ci impegniamo ad offrire molteplici occasioni di visita nei nostri impianti che ti permette di vedere da vicino la produzione di energia.

 

 

 

Energia per le scuole

Le nuove generazioni sono il nostro futuro e la conoscenza è la cosa più preziosa che possiamo loro offrire.

Specifici percorsi pensati per le scuole trasformano la visita a questi gioielli d’architettura e d’ingegneria in un’esperienza indimenticabile. Scopriamo insieme l’eredità di generazioni, le tecnologie attuali e uno sguardo aperto al futuro.
Diamo la possibilità alle scuole di visitare le nostre centrali idroelettriche di Tel e Lana per scoprire il mondo della produzione di energia da fonte rinnovabile oppure visitare una delle nostre centrali di teleriscaldamento di Bolzano, Merano, Chiusa e Sesto per scoprire come viene prodotto calore pulito per case e aziende.

Le scuole medie potranno anche noleggiare a titolo gratuito il nostro Box Virtual Reality. Nel box vi sono dei visori per la realtà aumentata con i quali si potrà vedere i filmati immergendosi così in un'esplorazione a 360° sia delle centrali idroelettriche che delle dighe senza lasciare la classe.

Per i più piccoli, Lucy illustrerà i vantaggi del risparmio energetico e la protezione del clima.

Il libricino “Il risparmio energetico e la protezione del clima” vuole sostenere il lavoro didattico nelle scuole e dare una comprensione di base di come affrontare in modo responsabile la protezione del clima e dell'ecosistema terrestre. Il libro contiene anche quiz e semplici esperimenti sul tema del risparmio energetico e della sostenibilità.
Richiedi i libricini indicando il nome dell'istituto scolastico richiedente e il numero di alunni tramite e-mail. Ogni alunno/a riceverà un libricino con un blocco appunti per gli esperimenti. Il materiale deve essere ritirato nelle sede di Alperia in via Dodiciville 8 a Bolzano.
Indirizzo e-mail per la richiesta: events alperia.eu

Le visite guidate negli impianti di produzione riprenderanno nell’anno scolastico 2020/2021 a partire da gennaio.

Le domande più frequenti

Per accedere alle centrali Alperia è necessario compilare il modulo online di richiesta. Entro 10 giorni lavorativi riceverete da parte nostra o dall’agenzia incaricata (Südtiroler Ökoinstitut), notizia per stabilire insieme la data e orario della visita. Dovrà essere firmata la liberatoria di responsabilità ed inviata 48 ore prima della visita agli indirizzi indicati.

Se non segue una conferma entro due settimane dall’invio del modulo di richiesta, vi preghiamo gentilmente di verificare l’indirizzo di invio della mail oppure la vostra richiesta potrebbe essere stata bloccata dal server (spam). In caso di mancata ricezione dell’e-mail, scrivere a events(at)alperia.eu

L’accesso alla centrale è limitato ad un massimo di 18 persone. Verrete accompagnati durante tutta la visita da una guida autorizzata. La visita ha una durata di circa 90 minuti.

Quanto costa una visita?

Le visite nelle centrali Alperia sono gratuite.

In linea di principio, la fotografia non è consentita nelle sale macchine.

Verrete contattati per il ritiro entro 6 giorni lavorativi. Il box contenente il materiale dovrà essere ritirato in sede Alperia, via Dodiciville 8 a Bolzano e deve essere restituito, previa comunicazione, entro una settimana.

Visita guidata centrale di teleriscaldamento >

Prenota ora

Visita guidata centrale
idroelettrica>

Prenota ora

Box Virtual Reality
Vivi l'energia a 360°

Prenota ora

Prenota il libricino di Lucy
sul risparmio energetico

Richiedi a events(at)alperia.eu >

 

Diga Alperia di Martello

Una diga da un punto di vista del tutto nuovo: ecco cosa offre la parete di arrampicata realizzata sulla diga in Val Martello. 32 vie per un'esperienza elettrizzante. 

Questa parete d'arrampicata detiene due primati: è la prima parete realizzata su una diga in Alto Adige e allo stesso tempo la più alta parete d'arrampicata artificiale sul territorio. In fondo alla Val Martello sorge la diga alta oltre 80 metri. Si tratta della diga del lago di Gioveretto parte dell'impianto idroelettrico di Lasa-Martello costruita negli anni cinquanta del secolo scorso. Sulla diga Alperia ha realizzato in collaborazione con l'Alpenverein Südtirol (AVS) una parete di arrampicata. 

Informazioni principali:

  • apertura da giugno a settembre, ogni giorno dalle 9 alle 21.30, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 23
  • 32 vie
  • due vie alte 80 metri (4 tiri)
  • difficoltà da 4a a 7c
  • la parete di arrampicata è incustodita e l’utilizzo è gratuito
  • è necessario dotarsi di attrezzatura propria