Tirolo diventa digitale

 

A gennaio 2018 sono iniziati sul territorio comunale di Tirolo i lavori di posa della rete in fibra ottica che creeranno i presupposti per dare accesso ai cittadini ai vantaggi della banda ultra larga. I lavori si sono conclusi a settembre 2018.

Ecco come l’edificio viene collegato alla rete

La rete in fibra ottica viene posata fino alla cantina o l'ingresso dell’edificio (fino al cosiddetto BEP, "Building Entry Point"), qualora il proprietario dell'immobile lo desideri, altrimenti i lavori di posa si fermeranno al confine della proprietà. Il BEP è il box di distribuzione generale dell’edificio che viene montato a muro. Non necessità di energia elettrica.

Procedura per chi ha firmato il contratto ma non è stato raggiunto in fase di costruzione.

 Le attività di allacciamento riprenderanno dal 15 aprile 2020.

Nessun ulteriore adempimento da parte del cliente.

Nessun costo a carico del cliente.

Possibilità di fare richiesta via email (connect(at)alperia.eu) dal 15 aprile 2020, in caso il cliente confermi l’indirizzo email e/o il numero di telefono del contratto o ne indichi di nuovi per essere ricontattato.

60 gg di tempo per Alperia Fiber per dare un riscontro alla richiesta.

 

Procedura per chi non ha firmato il contratto durante la fase di costruzione.

Progettazione, autorizzazione all’esecuzione dei lavori ed esecuzione dei lavori sono a carico del cliente.

Il cliente si deve attenere alle indicazioni di Alperia Fiber circa le muffole e le fibre a cui collegarsi.

Il lavoro deve essere svolto sotto supervisione di personale di Alperia Fiber o suoi incaricati.

Le richieste saranno inviabili via email (connect(at)alperia.eu) dal 15 aprile 2020.

60 gg di tempo per Alperia Fiber per dare riscontro alla richiesta, indicando la muffola e le fibre a cui collegarsi; a valle delle indicazioni il cliente può procedere con la progettazione, autorizzazione ed esecuzione dei lavori, inoltrando per approvazione i documenti progettuali ad Alperia Fiber, che si riserva 30 gg per dare un riscontro.

Indicare un indirizzo email e/o un numero di telefono per essere ricontattati.

Al termine del lavoro il cliente avvisa Alperia Fiber per ottenere il collaudo end to end della fibra dal POP al box ottico ed il censimento del proprio box ottico. In caso di esito negativo del primo collaudo, ogni lavoro di riparazione e ripristino è a carico del cliente.

 

Contatto

connect(at)alperia.eu 

T +39 0471 988382

Ecco come il singolo inquilino viene collegato alla rete

Una volta che il BEP installato nell’edificio è stato attestato e collaudato, tutti i residenti interessati (proprietari di case e appartamenti, affittuari, albergatori, commercianti, artigiani, liberi professionisti, ristoratori, etc.) possono richiedere la connessione ad internet. 

In precedenza, il residente o il proprietario dell'edificio deve incaricare un’elettricista di fiducia per posare il cavo in fibra ottica verticale dal BEP fino alla terminazione domestica OTO (Optical Telecommunication Outlet) (vedi schema). L’elettricista deve eseguire i lavori in conformità con le specifiche di Alperia Fiber. La restante realizzazione è a carico dei proprietari/residenti dell’immobile. 

Conclusi i lavori di posa, ogni inquilino può contattare autonomamente uno dei provider di servizi Internet (ISP “Internet Service Provider") disponibili per richiedere una connessione Internet. La lista dei fornitori attivi è consultabile qui. 

Alla terminazione domestica (OTO) viene poi collegato il router (CPE, "Customer-Provided Equipment").