Alperia Startup Factory 2: i vincitori

Alperia, provider di servizi energetici, ha indetto la seconda edizione del concorso Alperia Startup Factory per trovare le soluzioni più innovative nel settore energetico. Questi erano i temi: Energy Sharing, Smart Mobility as a Service, Customer and Stakeholder Engagement, District Heating 4.0, Smart and Safe Infrastructure.

Ad ottobre 2019 Alperia aveva ricevuto 230 candidature provenienti da tutto il mondo: dall’Europa al Nord e Sud America, dall’Asia, all’Australia. Un processo di selezione in più fasi, che ha visto coinvolti sia il Management che molto collaboratori di Alperia ha portato alla scelta di sei startup, con le quali – da febbraio a maggio 2020 – un team di dipendenti Alperia ha lavorato per realizzare la loro idea come prototipo e per testare le possibilità di commercializzazione del prodotto. I risultati sono stati presentati il 28 maggio alla giuria, composta dal top management di Alperia, che ha poi selezionato i quattro vincitori:

Ev.Energy con un servizio di ricarica domestica che permette di ricaricare il veicolo elettrico ad un prezzo accessibile. We Drive Smarter include un caricabatteria intelligente, una connessione veloce da 6kW ed una smart app che tiene traccia di tutte le ricariche e risparmia automaticamente su ogni carica.

FlexiDAO con uno strumento di fidelizzazione che permette ad Alperia di dare ai suoi clienti una maggiore trasparenza nelle loro scelte energetiche, in particolare per quanto riguarda la tracciabilità dell’energia, differenziandosi dalla concorrenza.

HeatVentors con un innovativo sistema di accumulo di energia termica riempito con materiali a cambiamento di fase, in grado di rispondere alle molte sfide tecniche che presentano il district heating & cooling: gestione dei picchi di carico, mancanza di spazio, ottimizzazione delle dimensioni dell'impianto, costi di investimento.

EcoSteer con una piattaforma di data sharing che decentralizza il controllo dell'accesso ai dati, fornendo così tecnicamente ai proprietari dei dati il pieno controllo sui loro dati. Consente l'automazione della condivisione dei dati in tempo reale con diverse applicazioni e stakeholder, nel pieno rispetto del GDPR.

Ai vincitori dell'Alperia Startup Factory 2 si apre ora una collaborazione con Alperia per realizzare i loro progetti a beneficio dei clienti e dell'azienda.

Al progetto hanno collaborato WhatAVenture, una giovane azienda che offre sostegno alle imprese nel realizzare progetti innovativi e nuove idee e la Libera Università di Bolzano.