DOCUMENTI EMTN

COMUNICATI PRICE SENSITIVE

2021

2020

2019


2018

 

2017

One Vision 2020-24 prevede:

  • 1,7 miliardi di Euro di Investimenti complessivi al 2024 con grande attenzione alle ricadute territoriali economiche e sociali (erano oltre 860 milioni di Euro nel precedente piano 2017-2021
  • EBITDA in crescita fino a oltre 300 milioni di Euro nel 2024
  • Focus di crescita incentrato sulla transizione energetica e clienti con investimento di oltre 500 milioni in interventi di risanamento energetico di edifici
  • 80% degli investimenti indirizzato ad almeno 10 obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite (UN SDGs)
  • Investimento e crescita anche per i settori tradizionali del Gruppo: Generazione idroelettrica, Distribuzione e Teleriscaldamento che complessivamente assorbiranno circa 700 milioni di Euro di investimenti
  • Tra gli investimenti previsti a piano non sono rientrati gli eventuali nuovi investimenti che potrebbero essere realizzati a i contributi messi a disposizione dalle misure del Next Generation EU a cui il Gruppo ha segnalato numerosi progetti
  • Disciplina finanziaria con una guidance di indebitamento netto non superiore a 2,5x EBITDA durante tutto il piano e 2x a fine 2024
  • Il Gruppo Alperia sarà Carbon Neutral entro il 2024 contribuendo in modo significativo agli obiettivi del Piano Clima-Energia Alto Adige 2050
  • Gestione dei talenti e ricambio generazionale per accompagnare la crescita e valorizzare le risorse interne
  • Continua la forte spinta alla digitalizzazione di tutto il gruppo
  • Attenzione alle iniziative di aggregazione territoriale per sviluppo di partnership strategiche
  • Confermato il trend di crescita dei dividendi

Aggregazioni territoriali
Ulteriori possibilità di crescita e partnership (non incluse a Piano) potranno essere fornite dalle potenziali aggregazioni territoriali, specialmente nel Nord Est. Alperia ha le potenzialità di diventare un campione regionale facendo leva sul proprio posizionamento e strategia di crescita futura e mettendo a disposizione la propria piattaforma innovativa di servizi basata su modelli di business scalabili e modulabili secondo le esigenze dei territori e dei futuri Partners.

Digitalizzazione, Innovazione e R&D
One Vision mette a disposizione importanti risorse e capacità di R&D per far fronte alla nuova ondata di innovazioni che la transizione energetica richiede. In totale le risorse per l’innovazione, digitalizzazione, business development per tutte le BU del Gruppo sono oltre 680 milioni di Euro. In particolare il piano di digitalizzazione, che assorbirà oltre 50 milioni di Euro di investimenti prevede la migrazione totale in cloud di tutti i datacenter aziendali, e la digitalizzazione di tutti i processi.
Continuerà l’iniziativa di Alperia Startup Factory, arrivata alla sua terza edizione, che mette in contatto il Gruppo con centinaia di startup in tutto il mondo. Alperia valuta anche l’avvio di una attività di Venture Capital per supportare ulteriormente la crescita delle Startup.
L’attività di innovazione si svilupperà anche nel settore idroelettrico attraverso la joint venture con Hydrodata, recentemente costituita, Alperia Innoveering, che permetterà di introdurre nuove soluzioni relative a IoT, intelligenza artificiale, blockchain, Industria 4.0, etc., nelle centrali idroelettriche del Gruppo.

Sostenibilità e impatti COVID
Il COVID-19 ha cambiato le modalità di contatto con la propria base clienti, rinnovando l’enfasi sul canale digitale e l’approccio del canale fisico. Nonostante l’impatto macroeconomico sia stato molto pesante, il Gruppo Alperia ha reagito all’emergenza rivelando un alto grado di resilienza del proprio portafoglio di attività e del business model. In particolare l’impatto del drastico calo dei prezzi energetici è stato mitigato dall’alto grado delle coperture effettuato prima dell’emergenza, i crediti clienti business sono tutti assicurati e frutto di un’attenta analisi e monitoraggio, l’operatività, anche in smart working, è stata garantita da una struttura IT che ha permesso fin da subito a 900 dipendenti di continuare le normali attività di business anche da casa.
Tutte le Business Units del Gruppo sono impegnate a generare risultati tangibili per il territorio. I principali impatti, misurabili a fine piano, saranno: oltre 280kton di CO2 evitata, oltre l’85% di base clienti servita con prodotti green (sia elettricità che gas) e risparmio di oltre 22 milioni di metri cubi di acqua (equivalente al consumo annuo di 100 mila famiglie). Altre iniziative riguarderanno: inserimento di una Diversity Policy e di un Diversity Manager, inserimento delle tematiche ESG nei programmi di formazione obbligatoria dei dipendenti, introduzione di target di performance a lungo termine per i manager, carbon neutral policy entro il 2024 per il Gruppo.